Back to Top

Pane a merenda: 5 idee per gustarlo!

30/09/2019|219 Views|0 Comments

Il pane, una vera eccellenza toscana, tanto famoso da aver ottenuto il riconoscimento DOP. Croccante, profumato e rigorosamente senza sale è l’ingrediente base di tante ricette della cucina toscana e l’accompagnamento perfetto per tanti prodotti tipici del territorio: dai salumi al formaggio fino all’olio! Oggi lo vogliamo protagonista della nostra merenda, come ci insegnano le tradizioni contadine.

Pane e marmellata

L’abbinamento più classico per una merenda dolce e golosa è quello con la marmellata. Basta una fetta, magari leggermente abbrustolita, un velo di burro e una buona marmellata: albicocche, pesche, ma anche mirtilli o fichi! Difficile resistere a una merenda che porta in tavola tutto il sapore della frutta di stagione.

Pane e olio

La fettunta è un classico della cucina toscana. Oggi viene servita in tantissimi ristoranti come gustoso antipasto, ma il pane con un filo di olio è perfetto anche per una merenda genuina e tradizionale. Il periodo perfetto per gustarla? Novembre quando arriva sulle tavole toscane l’olio “novo”.

Pane e pomodoro

Una variante della fettunta, la vede arricchita con l’aggiunta del pomodoro. Ma niente salse o sughi, solo il pomodoro fresco, strusciato sulla fetta leggermente abbrustolita. A completare il tutto un filo di olio: una merenda tanto semplice quanto saporita!

Pane e zucchero

Un classico di altri tempi, la più semplice delle merende dolci. Basta una fetta di pane, bagnata nell’acqua, ben strizzata e cosparsa con lo zucchero. Dedicata a che vuole riscoprire  tutto il gusto delle cose semplici.

Pane e vino

La merenda dei nonni che il pane, lo bagnavano direttamente con il vino. Una spolverata di zucchero a completare il tutto! L’avete mai provato? Una volta fatto, sarà difficile scordarlo!

12

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *